Molto spesso i nostri figli ci chiedono di giocare con loro, magari di mostrargli giochi nuovi, proprio perchè nella giovane età la voglia di apprendimento, soprattutto per quanto riguarda i giochi, è alta. Con questa guida potrai impararne uno con cui sicuramente i tuoi bambini potranno sbizzarrirsi e divertirsi.

Per prima cosa, con l’aiuto di un piatto, o di un coperchio, disegna su un pezzo di cartone duro un cerchio di circa trenta centimetri di diametro. Se non hai a disposizione del cartone duro, puoi anche utilizzare un foglio di compensato. A questo punto, solleva il piatto e procurati dodici chiodini ed un martello.

Ora, una volta fatto, devi piantare i dodici chiodini lungo il cerchio, ad una distanza regolare l’ uno dall’altro. Questo lavoro non farlo fare ai tuoi bambini, ma eseguilo tu personalmente, per evitare che un gioco con cui ci si debba divertire possa trasformarsi in uno strumento che faccia male ai tuoi bambini.

A questo punto, dovrai fornire ai piccoli una buona quantità di grossi fili di cotone o lana colorati e mostrargli come si devono far passare da un chiodo all’altro. Quindi, lega a uno dei chiodini l’ estremità del filo e spingi il nodo alla base del chiodo. Ora, fai passare il filo da un chiodo all’altro in circolo o attraverso il cerchio in modo da creare forme e disegni geometrici.

A questo punto continua così fino a quando non cambi il colore del filo. Per fare in modo ch tu ottenga disegni variopinti, bisogna che usi gugliate di lana o cotone piuttosto corte. Ora, potrai eseguire anche disegni abbastanza complicati, unendo gli uni agli altri gli incroci di filo già fatti passare da un chiodo all’altro e usando la fantasia.