Se hai a disposizione un piccolo fazzoletto di terra, non tenerlo incolto, attrezzati ed organizza un orticello. L’orto è facile da realizzare e può essere produttivo 365 giorni all’anno. La realizzazione di un orto è al contempo utile perché ti consente di risparmiare e ricreativa perché ti offre sempre prodotti freschi.

Se hai abbastanza terreno da poter avere delle preferenze, scegli una zona soleggiata e riparata dal vento e dalle gelate invernali. Decidi se recintare o meno il tuo orto, questo dipende dalla presenza di bambini maldestri e di eventuali animali domestici. A volte i cani scavano o corrono attraverso le coltivazioni danneggiando le piantine in crescita.

Puoi iniziare il tuo orto in qualsiasi periodo dell’anno. Se non sei un esperto inizia la coltivazione con ortaggi semplici da tirare su, sempre tra i riferimenti trovi alcuni esempi.

La coltivazione può avvenire con la semina o in seguito all’acquisto di piantine già cresciute. Scegli in base alle tue esigenze: se sei appassionato di giardinaggio allora compra bustine di semi piantale preventivamente in vasetti e poi trasferiscile nel terreno. Se non hai così tanto tempo a disposizione compra gruppi di piante. Il prezzo per ogni piantina è di circa 20 centesimi quindi in ogni caso non dovrai affrontare grandi spese.

Prima di iniziare qualsiasi coltivazione assicurati di preparare il terreno. Fertilizza lo spazio che dedichi all’orto e smuovi per bene il terreno per frantumare eventuali zolle e rendere il suolo tenero. Per fare questo servizio puoi utilizzare una motozappa, se non ne hai una ti toccherà faticare un po’ di più con una zappa a mano e con un rastrello.