Questa guida si propone di dare alcuni validi consigli per chi compie lunghi viaggi, o per lavoro, o per qualsiasi altro motivo. Mantenere sempre l’attenzione e la concentrazione bene attiva è molto importante, e di conseguenza lo è altrettanto alimentarsi in maniera corretta.

Se ci accingiamo ad affrontare un viaggio da una a tre ore, bisogna fare attenzione prima di tutto, se si parte a metà mattina o nel tardo pomeriggio. In questo caso, i maggiori pericoli si possono riscontrare nella stanchezza e sonnolenza causate da crisi ipoglicemiche che possono portare ad un improvviso colpo di sonno, di conseguenza vi consiglio un piccolo spuntino prima di mettervi al volante.

Se dovete affrontare un lungo viaggio e la partenza è fissata per la mattina presto, prima di mettervi al volante è consigliabile fare una buona colazione con latte o caffè con biscotti o fette biscottate oppure pane e marmellata con succhi di frutta. A pranzo potreste mangiare un secondo piatto a piacere, pesce o carne (meglio le carni bianche), un contorno di verdure e poco pane, infine potreste fare uno spuntino a metà pomeriggio con cracker, caffè o un gelato.

Assolutamente da evitare, durante i viaggi lunghi sono gli alcolici, cibi pesanti come per esempio le fritture e gli alimenti grassi. E’ bene che evitiate di somministrare medicine (se non assolutamente necessarie), poiché rallentano i riflessi. In caso di sonnolenza bere un caffè, concedersi una passeggiata o se possibile una dormitina.