Capitale della Repubblica Slovacca e centro nevralgico della cultura e della storia del paese, Bratislava ti regalerà delle splendide sorprese ad ogni angolo, anche il più nascosto. Dal castello che domina la città alle statue in bronzo che sbucano nel centro storico Bratislava saprà stupirti come nessuna ha mai fatto.

La visita di Bratislava non può che iniziare dal Castello o Hrad, il guardiano dell’intera città. Si trova su un’altura di circa 80 metri, a fianco del Danubio. Costruito nel XV secolo dall’imperatore Sigismondo nel 1811 fu distrutto completamente da un incendio, per poi essere ricostruito durante il regime comunista. Il castello è suddiviso in tre piani: nel primo potrai trovare museo della musica, al secondo una mostra di attrezzi rurali e utensili artigianali, al terzo mobili d’epoca.

Quattro curiosissime statue in bronzo sono l’attrazione della città. Potrai sbizzarrirti a trovarle in tutto il centro storico. Si tratta di Cumil, un uomo al lavoro che esce da un tombino; French army soldier, una sorta di Napoleone appoggiato ad una panchina della piazza principale della città; Schoener Naci, elegantissimo signore con un cappello in mano e infine Paparazzi, un vero e proprio fotografo che si nasconde dietro un angolo di Bratislava.

Se ti piace guardare la città dall’alto e goderti un panorama mozzafiato, anche del Castello di Bratislava, non puoi assolutamente perderti una visita all’Ufo, un ristorante panoramico situato sul ponte Novy Most. Si tratta del simbolo della modernità che caratterizza la città e la rende davvero speciale.