In questa guida vi darò qualche consiglio su come pulire il tavolo di vetro, che diciamocelo, è molto bello e di classe da vedere, ma rispetto agli altri tavoli sono sempre più evidenti aloni e ditate, lasciate da oggetti o dai prodotti per pulire. Provate a lavarlo in questo modo.

Occorrente
300 ml di aceto
200 ml di alcool

I tavolini in vetro sono sicuramente molto belli e donano luminosità alla casa, ma spesso sono marcati da ditate e aloni lasciati da prodotti multiuso.
Se anche voi avete di questi problemi, vi consiglio qualche metodo infallibile.
Per avere un tavolo sempre splendente e senza aloni, la prima cosa da fare è usare un panno in microfibra antistatico, che non rilasci pelucchi.

Meglio ancora, imbevetelo con dell’aceto, e poi passate bene con un panno asciutto.
Un altro metodo è quello di realizzare un detersivo composto da 300 ml di aceto, 200 ml di alcool, una goccia di detersivo per piatti, e 500 ml di acqua.
Mettete questo composto in uno spruzzino, agitate bene, e spruzzate sul tavolo lasciando agire per qualche minuto.

Dopo asciugate il tavolo con un panno asciutto antistatico, con movimenti rotatori in senso orario per evitare che si formino macchie.
Le quantità che vi ho dato servono per riempire un barattolo da un litro, in modo da poterlo utilizzare anche per successive applicazioni. Questo spray è inoltre ottimo anche per pulire gli specchi.