In cucina e nel bagno, sovente l’acqua scende lentamente negli scarichi ed allora, provvediamo a versare nei tubi prodotti chimici molto dannosi per l’ambiente e corrosivi per le nostre tubazioni. Io ho trovato un metodo veramente economico e naturale che mi evita da molto tempo problemi.

Prendi un pentolone capiente e riempilo di acqua. Metti sul fuoco e porta ad ebollizione. Nel frattempo se lo scarico intasato è il lavandino del bagno o della doccia procurati un uncinetto da lana bello grosso e libera la parte alta dello scarico dai capelli ed altri eventuali residui di sapone.

Nel frattempo versa nello scarico in proporzione tre bicchierini da caffè di sale grosso e due di bicarbonato di sodio. Versa lentamente l’acqua bollente stando attenta ad allontanare il viso perchè potrebbe risalire su. Sentirete che lo scarico si sta pulendo e l’acqua comincia a defluire più rapidamente.

Se la situazione è particolarmente compromessa è consigliabile ripetere l’operazione. Essendo il sale ed il bicarbonato prodotti assolutamente innocui e naturali, è consigliabile adottare questo metodo sistematicamente ogni paio di mesi, prima ancora che gli scarichi si otturino e vi assicuro che non avrete più problemi.

Nel caso in cui siano già otturati, è possibile seguire questa guida su come sturare il lavandino su Riparare.net per risolvere il problema.