In passato ho realizzato dei cuscini con motivi di foglie in negativo, veramente molto ad effetto. Leggi questa guida e saprai come farli. Ti assicuro che Il procedimento è semplicissimo e non richiede molto tempo. Il risultato finale ti darà motivo sufficiente per provare a farne altri, ma con un negativo diverso dalle foglie.

Nei giorni che precederanno la messa in campo del tuo lavoro, gira per i campi e raccogli delle foglie di forma e grandezza diversa (magari anche nel giardino di qualche vicino, tuo conoscente). Vai in un negozio di colori e compri i colori Deka per stoffa, nella tonalità a te più gradita. Sono colori detti termici perchè, una volta asciutti, è necessario fissarli stirando con il ferro. Quando avrai deciso di iniziare i cuscini, prepara il tuo piano di lavoro disponendovi tutto il materiale occorrente. Prendi il pezzo di seta sintetica del colore che avrai scelto (non necessariamente bianco-avorio come nella foto) e ritaglia due quadrati 42 x 42 cm.

Seleziona le foglie che vuoi riprodurre e appuntale con gli spilli sui 2 quadrati del cuscino. Stendi sotto, come supporto di protezione del piano di lavoro, un foglio di giornale. Scegli la tonalità del colore termico Deka che ti aggrada o che meglio si armonizzi col colore della seta sintetica del cuscino. Versalo, diluito nell’acqua (la quantità e le relative dosi sono scritte sul foglio annesso), in uno spruzzatore per la biancheria. Regola il beccuccio in modo da ottenere un’erogazione polverizzata. Ti consiglio magari di fare una prova su un pezzo residuato di seta.

Se tutto è a posto, eroga pure la pittura sulle parti del cuscino, dove avrai appuntate le foglie, ad una distanza di cm 50 circa. Dopo che il colore si è asciugato togli pure le foglie e vedrai il loro negativo. Successivamente stira le parti di cuscino accuratamente, secondo la temperatura prevista per la seta. Sovrapponi le due parti di cuscino, impunturale insieme per una lunghezza di circa cm 2,5 ad ambo i lati. Impuntura anche la chiusura lampo sotto i bordi ripiegati dell’apertura. Chiudi le restanti cuciture e passa sotto la macchina da cucire. Lascia aperta la lampo per rivoltare il cuscino. Una volta finito, rivoltalo al dritto e infila dentro l’imbottitura, chiudi la lampo.